tec! drudo

(banali) tecnicismi su blog

Archive for marzo 2010

MP3 to MMF… passando da Wave

with one comment

Giusto ieri, preso dalla voglia di inserire una nuova suoneria nel mio (vetusto) cellulare Samsung, mi sono adoperato nella ricerca di un programma per la conversione di un file MP3 in MMF. Devo ammettere che dopo la lettura di “milioni” di pagine che offrivano software a pagamento (non avevo intenzione di spendere una lira un euro per mettere una canzoncina nel cellulare) stavo per gettare la spugna, quando mi sono imbatutto sul sito web SMAF Global by Yamaha. Cito:

SMAF is a multimedia data format invented by Yamaha. The SMAF specification defines a format for multimedia files which can be played back on hand-held portable devices. At present, SMAF is chiefly used for creating ring tones for mobile phones. […]

Bene ero sul sito giusto! Nella sezione tools vedo un chiaro riferimento: “Wave to SMAF Converter (WSC-MA2-SMAF)” disponibile per Windows e per Mac. Rimaneva solo il problema di passare da MP3 a Wav, ma non era grave visto la presenza del famoso “Audacity” anch’esso multipiattaforma.
Non mi dilungo sull’uso dei due applicativi visto che per lo scopo descritto sono semplicissimi da usare. Eccovi invece due screenshot del tool (per mac) meno famoso:

Come suggerisce il programma stesso basta trascinare il file WAV (o AIFF) sulla finestra e selezionare le poche opzioni presenti ed ecco risolto l’arduo problema!

Annunci

Written by luciano

28 marzo 2010 at 20:12

Pubblicato su Apple, Software

Tagged with , , , ,

Rucksack gratis fino al 23 marzo

leave a comment »

Se siete ancora alla ricerca di un software di compressione/decompressione da utilizzare sul vostro Mac forse questa segnalazione potrebbe esservi d’aiuto: fino al 23 marzo infatti potete avere il software RuckSack gratuitamente (costerebbe $29) seguento questi piccoli passi:

  1. seguire il loro canale twitter http://twitter.com/themacbuzzer
  2. segnalare, sempre via twitter, la “promozione”
  3. indicare un indirizzo e-mail

Il tutto è facilitato dalle istruzioni passo-passo che compaiono dopo aver premuto il pulsantone rosso sulla home page del progetto.

L’utility si presenta in puro stile mac, ossia con una semplicissima finestra dove trascinare i file da comprimere o decomprimere, supporta inoltre molti formati tra cui: RAR, StuffIt, 7zip, Tar Gzip, ecc..
Ecco alcuni screenshot:

[Via melablog.it]

Written by luciano

16 marzo 2010 at 23:41